Skip to content

ULTIME NEWS

Locanda Itinerande

La Locanda Itinerande è pronta e vi aspetta!

Siamo nel silenzio del parco Adamello-Brenta.

Da noi trovate pace, natura, itinerari per tutti i gusti e piatti vegani per tutti i palati. 

  www.locandaitinerande.com

LO SAPEVI CHE?

Il futuro è “scritto” nelle mani. Ma i chiromanti questa volta non c’entrano.
Secondo alcuni ricercatori inglesi, le donne destinate ad avere una carriera

Leggi tutto...
Home
Costa Rica costa atlantica

Caratteristiche

Nome
Distanza Km
Impegno fisico
Diff. Tecnica

 

Marzo 2015

 

«Dopo un lungo viaggio eccoci finalmente a destinazione! Siamo in Costa Rica e ci rimarremo per tre settimane, facendo un tour in totale autonomia con mezzi pubblici o di fortuna. Cercheremo di capire come questo Paese si sia creato la fama di avamposto ecologista e pacifista. L'incredibile biodiversità, l’attenzione ad un turismo ecosostenibile, la sensibilità al benessere sociale a discapito degli investimenti militari (il Paese ha rinunciato ad avere un esercito) sono temi che incontrano i nostri interessi e la nostra filosofia di vita. Visiteremo luoghi, conosceremo persone, scaleremo montagne, raccogliendo il più possibile informazioni che ci auguriamo possano confermare un modello da seguire».

PRIMA TAPPA
«Finisce oggi la prima tappa del nostro giro di Costa Rica. Atterrate nella capitale San José abbiamo raggiunto in autobus la costa atlantica. La rete stradale non offre molte opzioni. Ad est la via è obbligata: un taglio deciso nella foresta pluviale che sbuca sulla costa caraibica. La nostra base è Puerto Viejo ma la strada proseguirebbe fino a Panama. Restiamo quattro giorni per riposarci dal lungo viaggio dall'Italia e dal lavoro alla nostra bella locanda, che ci ha accompagnate fino agli ultimi giorni. Il meteo ci costringe subito a rivedere i programmi. Nonostante siamo nella stagione secca una forte perturbazione non ci dà tregua: acqua a secchi, onde grigie che si confondono con le nubi gonfie di pioggia. Le vie ed i sentieri diventano torrenti. Approfittiamo del maltempo per incontrare Anna ed Alfredo che vivono qui da anni e hanno una bel B&B sulla splendida playa negra. Ci raccontano come velocemente il costo della vita sia aumentato parallelamente all'interesse turistico del Paese. Di questo ce ne siamo accorte subito: il nostro sogno vegano/crudista di nutrirci di sola frutta e verdura è naufragato velocemente. I prezzi sono esattamente in linea a quelli italiani. E pensare che la frutta qui cade letteramente dal cielo. Caschi enormi di banane, cocchi che precipitano dall'alto ad ogni salto di scimmia. Sì, la natura qui è straordinariamente rigogliosa e generosa. Se non guardi bene dove ti siedi potresti scoprire di essere sul guscio di una tartaruga o sulla strada di un formichiere in azione, come ci è capitato oggi durante un bel trekking (26km) a Manzanillo, nella riserva indigena "Cocles". Come essere in uno zoo ma con animali liberi e questo crea un batticuore di emozione e l'incredulità del surreale. La giungla riesce ad attutire un turismo in continua crescita ancora di per sé rispettoso ed attento. Questa regione (Talamanca), forse per il clima troppo umido ed imprevedibile, non invoglia gli investimenti delle grandi multinazionali; ciò nonostante l'antropizzazione del territorio comporta rischi e danni. Quotidianamente scimmie cadono bruciate dai fili elettrici volanti e scoperti; rapaci notturni vanno a sbattere abbagliati dai fari delle auto. Domani lasceremo la costa orientale per addentrarci nell'interno, nel parco naturale del vulcano Arenal (in Costa Rica ci sono 186 aree protette tra parchi nazionali,
riserve biologiche, forestali e rifugi faunistici).

 

 

 

 

 

Sponsor

Banner
Banner
Banner

Login



Chi è online

 85 visitatori online

Siti Web Roma Creazione Siti Web

Network Hide Network
| Realizzazione Siti Web Roma | B&B Roma | psicologo roma tuscolana | Lacci da Collo Personalizzati | Controsoffitti Roma | Centro Psicologico Roma | siti web ecommerce roma |
|