Skip to content

ULTIME NEWS

Locanda Itinerande

La Locanda Itinerande è pronta e vi aspetta!

Siamo nel silenzio del parco Adamello-Brenta.

Da noi trovate pace, natura, itinerari per tutti i gusti e piatti vegani per tutti i palati. 

  www.locandaitinerande.com

LO SAPEVI CHE?

La neve sta iniziando a sciogliersi e la stagione sciistica è ormai conclusa? Non disperate: se lo snowboard è la vostra passione,

Leggi tutto...
Home Biking
Creta - Rodakino spiaggia di Korakas

Gallery

 

Caratteristiche

Korakas beach
Distanza Km
40  km
Impegno fisicomedio
Diff. Tecnicamedia

Ulteriori Info



Scarica file GPS 

Secondo giorno,

partenza di buon'ora dal campeggio di Plakias .

direzione ovest verso Frangokastello.

La nostra meta non è definita, andiamo alla scoperta di posti sconosciuti.

Giornata splendida, ma già di prima mattina si comincia a soffrire il caldo.

Prendiamo per la strada interna asfaltata che conduce al paesino di Sellia - bello irto- poi dopo un paio d'ore di sali e scendi arriviamo al paesino di Rodakino.

Proseguiamo tenendo d'occhio dall'alto tutta la costa, dove con nostro immenso piacere, sembra, ci sia uno sterrato che la costeggi.

Ci fiondiamo prendendo uno dei tanti, innumerevoli offroads che portano a delle spiagge deserte.

Qua e là campeggiatori naturisti che si godono questo eden.

Anche noi ci troviamo il nostro spazio isolandoci un pò, ma nemmeno il tempo di fare il primo bagno che arriva un pick up (gli sterrati sono tutti a portata di pick up anche sulle spiagge...:-(

Scende un tizio che punta a noi in modo molto evidente e sfacciato, rovinandoci la giornata.

Ci spostiamo nostro malgrado in una zona della spiaggia dove ci sentiamo più tranquille, vicino ad una taverna.

Il mare è bellissimo ma alle quattro ci tocca rimetterci in bici, quello che abbiamo in mente, potrebbe risultare molto avventuroso e di tornare con il buio non è molto saggio.

A naso imbocchiamo uno sterrato, bello, largo, pedalabile, cercando di tenerci a ridosso della costa. La nostra buona sorte fa si che dopo ore di paesaggio da cartolina, arriviamo al paese di Souda e successivamente a Plakias al nostro campeggio. Un giro ad anello perfetto!

Impariamo da queste trasferte tre cose molto importanti: 

1. tutti gli sterrati hanno (più o meno) una via d'uscita o sulla spiaggia o sulla strada principale; 

2. i cani per il bestiame sono i custodi degli sterrati. Cani al guinzaglio isolati dal mondo, escono d'improvviso dalle loro casette. Bisogna fare molta attenzione!

3. il pericolo più grande è rimanere senza acqua da bere. Inesistenti le fontane.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Siti Web Roma Creazione Siti Web

Network Hide Network
| Realizzazione Siti Web Roma | B&B Roma | psicologo roma tuscolana | Lacci da Collo Personalizzati | Controsoffitti Roma | Centro Psicologico Roma | siti web ecommerce roma |
|